Go wine coccola i turisti del vino

Un’altra guida? Sì, esatto perché se una cosa è fatta bene è sempre bene accetta nella libreria del goloso. In questo caso è fresca di stampa Cantine d’Italia 2008 dell’associazione Go Wine di Alba in provincia di Cuneo, 0173.364631, gowinet.it. Con il coordinamento e la direzione editoriale di Massimo Corrado, ne è curatore Massimo Zanichelli che si avvale principalmente della collaborazione di Francesco Falcone e Giampaolo Gravina. Questa è uan fatica pensata per il turista del vino al quale vengono indicate «450 cantine da visitare aperte nel week-end, oltre 1600 vini segnalati, 900 indirizzi per mangiare e dormire, Arte, territori e natura da scoprire, 23 cartine geografiche di consultazione». Le aziende ad esempio sono state inserite in rapporto al loro fascino e sono raccontate attraverso la loro storia, il loro territorio e i loro interpreti. E poi tanti vini di pregio.