GOL DI BURDISSO E BRIGHI, PARMA BATTUTO E RAGGIUNTO IN CLASSIFICA

Roma Una rincorsa durata 19 mesi. Ieri all’Olimpico la quinta vittoria nelle ultime sette partite contro la sorpresa Parma ha consentito alla Roma, dopo molto tempo, di riagguantare la zona Champions. Tutto ciò nel giorno in cui Francesco Totti, festeggiato dal popolo giallorosso per il contratto a vita appena firmato, ha fatto venire un brivido: una botta al ginocchio destro lo ha costretto a lasciare la contesa dopo 67 minuti ma l’ecografia ha evidenziato solo una contusione che non dovrebbe impedire al numero dieci della Roma di tornare nella prima partita del 2010 a Cagliari. «Era importante chiudere l’anno al quarto posto e ci siamo riusciti, ora la classifica è dalla nostra parte», così il capitano che trascorrerà qualche giorno sulle Dolomiti con la famiglia. La Roma ha dominato il match, complice l’atteggiamento anche troppo difensivo degli emiliani. «Peccato per la sosta, è brutto fermarsi proprio adesso che eravamo lanciati - ha detto Ranieri -. Ma dobbiamo continuare così, senza dimenticarci la partenza e la contestazione». Burdisso e Brighi, per entrambi secondo gol stagionale, hanno firmato il successo, applauditissimo l’ex Panucci (otto anni in giallorosso).