Il gol dell’ex non basta La Reggina frena il Toro

Reggio Calabria. Finisce in parità la sfida tra i calabresi e il Torino degli ex attaccanti reggini Bianchi e Amoruso. Per le occasioni create e per i due legni colpiti nella prima frazione di gioco con Carmona (bella punizione dal limite) e Barillà la squadra di Orlandi avrebbe meritato di più. A sbloccare il risultato è stato l'ex Amoruso con un tiro dal limite deviato da Cirillo. Il pareggio dei padroni di casa a una manciata di secondi dal riposo grazie ad una sfortunata quanto goffa deviazione nella propria porta del difensore granata Di Loreto. Brutta la ripresa.