Goldman, volano i conti

Goldman Sachs, banca d’investimento Usa, ha messo a segno nel quarto trimestre un utile quasi raddoppiato (+93%) a 3,15 miliardi di dollari. La banca ha così chiuso il terzo anno record consecutivo. A trainare l’utile netto, pari a 6,59 dollari per azione nel trimestre contro i 3,35 dollari di un anno prima e contro previsioni medie per 6,17 dollari, sono state soprattutto le attività nel trading, le commissioni di sottoscrizione e una serie di investimenti particolarmente in Cina e Giappone.