Golfo di Aden Nave belga sequestrata dai pirati

Una fregata olandese della Nato che opera nel Golfo di Aden per contrastare la piaga della pirateria, è riuscita ieri a sventare il sequestro di una petroliera greca. Inseguendo i pirati, la fregata olandese ha poi raggiunto un’altra imbarcazione e ha liberato 20 ostaggi, tutti marinai yemeniti che erano stati catturati la settimana scorsa. «Abbiamo sequestrato armi, i pirati non hanno sparato e non c’è stato alcun conflitto a fuoco - ha riferito un portavoce della Nato -. Abbiamo anche trattenuto per alcune ore sette pirati ma poi li abbiamo lasciati andare perché la Nato non ha competenze di polizia detentiva». Sempre ieri però un altro assalto dei pirati ha avuto successo: è stata sequestrata una nave belga, la Pompei, con a bordo dieci uomini d’equipaggio di cui sette europei (probabilmente belgi e olandesi). Intanto, ancora nessuna notizia dei dieci marinai italiani nelle mani dei pirati da sabato scorso.