Goliardata in chiesa poi i leghisti si dimettono

Fabrizio Dalcerri e Antonio Buono, rispettivamente capogruppo e consigliere comunale della Lega nel Comune di Opera, in provincia di Milano, hanno rimesso il proprio mandato al sindaco Ettore Fusco. La decisione, comunicata dallo stesso sindaco, è giunta all’indomani della pubblicazione su YouTube di un video che ritrae i due esponenti leghisti mentre bevono birra e pronunciano volgarità (tra le altre si sente anche una bestemmia) nella cattedrale di Monaco di Baviera. Dalcerri in particolare, spiega il sindaco del Comune nell’hinterland milanese, «non è più da oggi (ieri, ndr.) il capogruppo della maggioranza. Valuteremo a mente fredda il da farsi ma mi pare che il fatto che i due abbiano già rimesso il proprio mandato sia una ammissione di responsabilità rispetto ad un fatto grave che è accaduto, anche se i due consiglieri erano si nel gruppo da dove è partita una bestemmia, ma non hanno mai bestemmiato. Si sono scusati pubblicamente, si sono detti dispiaciuti e ora valuteremo il da farsi».
Come sempre in questi casi, si legge invece in una nota del centrosinistra operese, «quando la frittata è fatta ed è impossibile occultare o cancellare, si sceglie necessariamente la strada della minimizzazione. Il copione è già scritto: “Sono due stupidi, i due sono affranti e pentiti, hanno solennemente promesso che non lo faranno mai più“. Ma diciamo subito che non ci accontenteremo di questi logori piagnistei».