Gonna troppo corta Prete caccia mamma

Aveva la gonna troppo corta: per questo una giovane mamma di San Biagio Callalta (Treviso) in chiesa per il battesimo del figlio è stata invitata pubblicamente dal parroco a cambiarsi d’abito. «La mia intenzione principale era quella di proteggere la madre dai giudizi della comunità, dato che, nel battesimo, i genitori sono invitati a salire sul presbiterio e si espongono a 300 persone - ha spiegato il parroco di Cavriè di San Biagio di Callalta, don Loris Fregona -. Ho fatto presente il problema una prima volta in forma privata, ma invano. Le ho chiesto poi se abitasse lontano dalla chiesa e, appreso che la casa era a poche decine di metri, l’ho nuovamente sollecitata in modo più perentorio a cambiarsi d’abbigliamento». La donna è stata costretta ad assentarsi dalla cerimonia del battesimo del figlio per rientrare solo a celebrazione iniziata. La famiglia ha annunciato l’intenzione di rivolgersi a uno studio legale.