Google punta allo shopping sulla strada di Facebook

Dopo la trimestrale da record non si può dire che Google stia alla finestra. Non paga del successo del suo social network Google+ salito già a 18 milioni di utenti sta ora contemplando qualche acquisizione. L’idea sarebbe quella di acquisire un social network che possa far aumentare in maniera esponenziale gli utenti di quello appena lanciato per raggiungere i 700 milioni di utenti Facebook, l’ormai odiato rivale. In attesa del miracolo Google ha già messo da parte per gli acquisti un fondo da 200 milioni di dollari. Nel mirino per ora ci sarebbe Interdigital una società che produce tecnologia wireless. L’interesse per questa azienda è nato dopo la recente acquisizione di parte dei 6mila brevetti «wireless» di Nortel a parte di Apple, Microsoft e Rim, il produttore del Blackberry.