«Gossip e tv? Tempo scaduto Ho scelto una vita normale»

Storie da rotocalco. Patinate, morbose, voyeuristiche. Buchi della serratura e azzardi. Poi la normalità per scelta. Coraggiosa. Perché seduta al tavolino d'un bar non salta un passaggio Susanna Torretta, l'amica della contessa Francesca Vacca Agusta, la «famosa» per caso che ha danzato sul gossip.
Bella, intrigante e dura. Con se stessa davanti al limite. Lei che sceglie il quotidiano, molla i balocchi e vende profumi. Che oggi è direttrice d'una prestigiosa profumeria a Chiavari. Lo stupore è d'obbligo, checché ne dica il tempo della cronaca nera, delle derive mediatiche e dei famosi sull'isola. Una giovane donna che declina le ospitate, schiva ribalte e scosciamenti, scrolla i ricci, toglie gli occhialoni che ti flashano la contessa, e si racconta senza pudori, cedimenti e rimpianti. Senza un colpo di tosse stizzosa, senza abbassare lo sguardo.
Dov'è la Susanna che ha fatto rizzare i capelli alla buona borghesia sammargheritese, innescato parole e parolacce dai processi all’isola? Lo scorso anno la morte del padre, un evento luttuoso che la inchioda. Pensa Susanna, pensa e riavvolge. E sceglie. Sfoglia i giornali, annusa, cerca, cambia bersaglio e corregge il tiro. Alto, basso? Il cellulare squilla, l'agente allunga proposte e casting, ma lei risponde ad un'inserzione. (...)