Il governatore nominato presidente

È il governatore della Banca d’Italia, Mario Draghi, il nuovo presidente del Financial Stability Forum. Draghi subentra a Roger W. Ferguson, vicepresidente del board della Federal Reserve. Creato nel 1999 su indicazione del G7, il Forum promuove forme di cooperazione e coordinamento tra le autorità nazionali e internazionali di vigilanza sui mercati finanziari, e sovrintende alle azioni necessarie per assicurare la stabilità bancaria e finanziaria internazionale, ottimizzare il funzionamento dei mercati, e ridurre i rischi sistemici. Del Financial Stability Forum sono membri le autorità nazionali che hanno competenze nel settore della stabilità e supervisione finanziaria. Ne fanno parte, tra gli altri, il Fmi, la Banca Mondiale, la Banca dei regolamenti internazionali, la Banca centrale europea, l’Ocse e il Basel Committee on Banking Supervision.