Il governo fa entrare 480mila clandestini

Una megasanatoria per mezzo milione di clandestini e un immediato ampliamento delle quote. L’annuncio è di Paolo Ferrero, ministro della Solidarietà sociale (Prc). «Tutti i 480mila immigrati che hanno fatto domanda alle Poste saranno regolarizzati se risulterà che hanno un lavoro. Sarà fatto con un apposito decreto». Il decreto flussi prevedeva per quest’anno l’ingresso di 170mila stranieri. Un annuncio che provoca l’immediata reazione della Lega che teme l’invasione e di An che prevede un aumento della xenofobia.