Il governo polacco: possibile uno stop

Nozze Unicredit-Hvb

La Polonia potrebbe bloccare la fusione tra le controllate locali di Unicredit e di Hvb. A dichiararlo il nuovo ministro delle Finanze Andrzej Mikosz. La Polonia è l’unico Paese in cui Unicredit e Hvb non hanno sinora ottenuto l’autorizzazione alle nozze. A giustificare la decisione un precedente citato da Mikosz: «Alcuni anni fa il governo britannico non ha autorizzato la fusione tra una delle maggiori banche con il sesto gruppo bancario», ha spiegato il ministro. «La decisione verrà presa in base alla legge e alla costituzione da altre autorità, non dal governo: il comitato per la concorrenza e la commissione per la supervisione bancaria». La commissione lo scorso mese aveva smentito pressioni da parte delle autorità politiche affinché venisse negato il via libera. Secondo gli analisti, le autorità potrebbero essere «fredde» sulla fusione, perché l’operazione ridimensionerebbe la posizione di leadership della rivale di Unicredit Hvb, l’istituto statale Pko Bank Polski