Il governo prepara la mancetta per le famiglie

Prodi annuncia in una lettera al Corriere della Sera che due terzi del «tesoretto» andrà alle famiglie meno abbienti. Ma conti alla mano si scopre che il grande regalo si riduce a una mancetta: 5-6 euro al mese. Una strategia dell’annuncio a cui non fa seguito un programma di rilancio per le imprese. L’ex viceministro alle Finanze Baldassarri: «Non c’è alcun tesoro ma solo un falso in bilancio: nelle entrate 2006 sono stati nascosti 26 miliardi».