Il governo «Il Primo maggio negozi pieni la Cgil è arretrata»

«Il 1° maggio con negozi e musei aperti è stato un successo: le città che hanno risposto a questa sollecitazione hanno avuto risultati molto positivi, che hanno finalmente posto le nostre realtà sullo stesso piano delle grandi capitali europee del turismo». È quanto afferma il ministro del Turismo, Michela Vittoria Brambilla, che ha allo studio un disegno di legge in materia e che nei giorni scorsi aveva pubblicamente invitato i comuni italiani a prevedere la liberalizzazione degli orari degli esercizi commerciali e l’apertura nei giorni festivi (compreso il 1° maggio). «Questo risultato conferma quanto sia importante andare avanti - sottolinea il ministro - prevedendo in tutti i Comuni a vocazione turistica l’apertura degli esercizi commerciali durante i giorni festivi e la liberalizzazione degli orari. E mostra pure come certe ali del sindacato non riescano a liberarsi di un corporativismo ormai fuori del tempo».