«Governo da record: già 22 riforme»

Il governo ha un primato mai eguagliato in tutta la storia della Repubblica, quello del varo del maggior numero di provvedimenti: 617 da parte del Consiglio dei ministri. A sottolinearlo è stato il premier Silvio Berlusconi. «Il Parlamento ha poi trasformato in legge dello Stato ben 479 provvedimenti, altri 43 hanno avuto il via libera da un solo ramo del Parlamento», ha ancora detto ricordando che con il via libera alla devoluzione sono 22 le riforme attuate sulle 24 previste. «Il programma sarà completato - ha concluso - anche con il varo della riforma del Tfr e della riforma del diritto fallimentare».