Il governo rilancia la Liguria: luce verde a cinque progetti

C’è - e non poteva mancare, nel pieno rispetto delle promesse del governo - l’ultimo, decisivo via libera al Terzo valico ferroviario. Ma oltre a questo, nei progetti varati ieri dal Cipe, il comitato dei ministri economici, c’è anche molto di più, per quanto riguarda Genova e la Liguria, visto che il territorio da Ventimiglia a La Spezia è stato riconosciuto, dal premier Silvio Berlusconi e dai suoi ministri, strategico a livello nazionale per la realizzazione di infrastrutture e programmi industriali destinati ad avere una ricaduta determinante ben oltre i confini della regione.
Innanzi tutto la linea ad alta capacità Genova-Milano, dunque, che significa collegamento con l’asse per Rotterdam complementare alla Torino-Lione. E poi, avanti tutta con l’approvazione del progetto del nodo ferroviario di Genova Voltri-Brignole (è previsto il quadruplicamento della tratta fra Voltri e Sampierdarena e una nuova (...)