Gp di Roma Ecclestone: «Potrei darlo per il 2013»

«Roma è un ambiente unico, ho parlato con Flammini e potrei darle una corsa entro il 2013». Bernie Ecclestone, boss della F1, scrive al sindaco di Roma Gianni Alemanno e fissa una data entro la quale la capitale potrebbe avere il suo Gran premio. I contenuti della missiva sono stati rivelati ieri in un articolo sulle pagine romane del «Corriere della Sera». «È una trattativa seria, complicata quasi quanto una trattativa per un’Olimpiade» ha commentato il sindaco di Roma Gianni Alemanno.