Il gran ballo (al fresco) degli anziani

(...) del centro Filippo Sarcinelli di Quarto Oggiaro - racconta Nicola Caldarola -, è privato, quindi, in teoria, non dovremmo essere qui. Alla fine siamo stati invitati anche noi, ma ci hanno detto di arrivare con i nostri mezzi, mentre le altre persone presenti hanno potuto usufruire di pullman con l’aria condizionata. Mi piacerebbe che anche i circoli privati fossero riconosciuti dall’amministrazione in modo che a tutti fossero garantite giornate così belle nella massima comodità».
Intanto la musica va avanti, arriva anche Maria Stella Gelmini, coordinatrice regionale di Forza Italia, accorsa a titolo personale per salutare i mille partecipanti. «Ci sono veramente tante persone, forse troppe, non riesco a ballare - dice ridendo Giordana Signorini -. Feste così ce ne sono molte durante l’anno, il Comune ne organizza una in ogni stagione. La cosa che mi piace di più è che tutti gli anziani dei diversi centri sparsi per la città hanno la possibilità di incontrarsi e stare insieme».
Arriva sera, la musica finisce. Si torna a casa, con la soddisfazione di aver vissuto una bella giornata. «È stata un’esperienza molto positiva, mi auguro se ne presentino altre nel prossimo futuro». La speranza della signora Elena dovrebbe diventare realtà. Il Comune ha già pronto un piano per rendere piacevole questa torrida estate.