Gran Bretagna, arriva il carrello "conta-calorie"

La dieta comincia dalla spesa al supermercato: sono i carrelli ad avvertire se si sta esagerando con grassi e zuccheri. Oltre alle calorie, i carrelli intelligenti segnaleranno anche offerte e informazioni nutrizionali dei prodotti acquistati

Londra - Un carrello per fare la spesa "intelligente". E' questa l'ultima invenzione degli ingegneri britannici che hanno messo a punto il primo carrello che avverte i consumatori se stanno scegliendo alimenti ad alto contenuto calorico, di zuccheri o di grassi. Oltre a rappresentare uno strumento utile per la lotta all’obesità i carrelli "conta-calorie" potranno anche sostituire la confezione di certi prodotti: le informazioni riguardanti un certo alimento compariranno infatti su uno schermo del carrello.

Segnaleranno anche le offerte I carrelli verranno presentati domani alla conferenza annuale dell’Institute for Grocery Distribution e avvertiranno anche il consumatore dell’esistenza di determinate offerte, indicheranno dove il prodotto si trova all’interno del supermercato e nel caso di chi è in possesso di una 'carta fedeltà' conosceranno anche le abitudini alimentari di chi lo utilizza.

Luci di allerta per la spesa salutare "Tutti vogliono informazioni maggiori e diverse, ma non tutti vogliono sapere tutto di un prodotto. Molti consumatori sostengono che le liste degli ingredienti su un prodotto sono troppo lunghe e complicate da leggere e da capire. sarà più semplice da leggere sullo schermo. Ci sarà anche un sistema di luci di allerta quando si controlla quanto salutare è la propria spesa. Non ti impedirà di acquistare dei biscotti ma ti farà pensare alla cosa", ha dichiarato Sion Roberts, direttore per la distribuzione di Eds, la società che ha sviluppato i carrelli.