In Gran Bretagna BSkyB compra il 17,5% di Itv per 1,3 miliardi di euro

La pay tv britannica BSkyB che fa capo al magnate australiano Rupert Murdoch ha annunciato di aver comprato una quota del 17,9% di Itv Plc per circa 940 milioni di sterline, ovvero circa 1,385 miliardi di euro. Il gruppo di Murdoch ha puntualizzato che non intende presentare un’offerta per il 100% di Itv. In passato, l’operatore via cavo Ntl si era fatto avanti per concludere un matrimonio con Itv. Secondo indiscrezioni Itv sarebbe nel mirino di Rlt Group, primo gruppo radiotelevisivo privato europeo, che starebbe valutando un’offerta complessiva da 5 miliardi di sterline. Intanto ieri l’architetto delle strategie Internet delle colosso dei media News Corp, che controlla BskyB, si è dimesso. Ross Levinsohn, presidente della divisone Internet, sarà rimpiazzato dal cugino, Peter Levinsohn, presidente della Fox Entertainment. Il manager proviene dunque dal settore televisivo, a dimostrazione che la programmazione dei video sta diventando sempre più importante per i big del web.