Gran Bretagna, ospedale infestato dai fantasmi. E arriva l'esorcista

Lo spettro di un antico soldato romano si aggirerebbe per le corsie del Royal Derby Hospital. Terrorizzati i dipendenti: «Indossa un mantello nero e passa attraverso i muri». Il suo reparto preferito? L'obitorio, naturalmente. Il vescovo locale: serve uno specialista

E alla fine arrivò l'esorcista, come nell'omonimo film. Sono che stavolta Satana non c'entra. Al suo posto, a disturbare il sonno dei pazienti dell'ospedale di Derby, in Gran Bretagna, ci sarebbe «solo» un fantasma. Un presunto fantasma, ovviamente. Che al posto del lenzuolo bianco, facilmente reperibile in una corsia d'ospedale, avrebbe indosso - scrive oggi il quotidiano inglese Sun - un mantello nero. Una «sceneggiatura» che ricorda la fortunata serie tv Usa Kingdom hospital, trasmessa in Italia da Mediaset due estati fa. L'impaziente anima in pena avrebbe terrorizzato alcuni dipendenti del Royal Derby Hospital, una nuova struttura costruita dove in passato sorgeva un altro ospedale. «Ci sono state decine di avvistamenti nelle ultime settimane e la gente è spaventatissima - dice al tabloid britannico una fonte dell'ospedale - molti hanno visto un uomo coperto dalla testa ai piedi da un mantello nero attraversare velocissimo le stanze passando attraverso ai muri, specie nei reparti vicini all'obitorio. La cosa ha avuto ripercussioni sull'umore generale e la direzione ha deciso di intervenire». Come? L'amministrazione si è consultata con il cappellano del nosocomio che a sua volta ha contattato il vescovo che dovrà dare il via libera all'esorcismo. Secondo alcuni il fantasma sarebbe quello di un soldato romano ucciso dove il vecchio ospedale fu costruito negli anni Venti, sopra a quella che in antichità era stata una delle principali strade romane. felice.manti@ilgiornale.it