Gran Gala, Conegliano premia le città che hanno scelto la bici

Gli organizzatori del 21° Gran Gala Ciclistico Internazionale stanno lavorando a ritmo serrato per dare ulteriore smalto alla propria manifestazione, che quest'anno si riproporrà lunedì 17 ottobre a Conegliano. Non ci saranno infatti solo i maggiori campioni di ieri e di oggi a sfilare sul palco del Teatro Accademia.
Una delle novità più caratterizzanti dell'edizione 2005, realizzata in collaborazione con l'Ancma (Associazione Nazionale Ciclo Motociclo e Accessori) sarà infatti l'istituzione di un riconoscimento destinato alle amministrazioni comunali (una italiana ed una straniera) che abbiano dato vita ai migliori progetti per la mobilità sostenibile.
La bicicletta dunque quest'anno sarà protagonista del Gran Gala non solo dal punto di vista agonistico, ma anche in riferimento al suo ruolo per migliorare la qualità della vita. A questo tema sarà dedicato il Forum che si svolgerà a Conegliano lo stesso giorno del Gran Gala, con la già confermata partecipazione di illustri relatori.
Tra le iniziative collaterali del Gran Gala, confermata anche l'assemblea della CPA (l'associazione internazionale dei corridori professionisti) presieduta da Francesco Moser.
Novità interessanti nelle classifiche.
Per quanto riguarda il Mondiale Costruttori-G.P. Somec, Colnago mantiene il primato davanti a Cervelo, a sua volta sempre più stabile in seconda piazza. Nella top five si registra l'ingresso di Trek (la bici di Armstrong).
Challenge Mondiale Costruttori - G.P. SOMEC
(aggiornata al 17 luglio 2005). Il Mondiale Costruttori premia l’azienda produttrice di biciclette che, al termine della stagione ciclistica, grazie alle prestazioni dei corridori appartenenti alle squadre fornite, riuscirà ad accumulare il maggior numero di punti. La classifica tiene conto di tutte le gare appartenenti al calendario dell’Uci Pro Tour, e dei campionati nazionali e mondiali.
1) COLNAGO 3550; 2) CERVELO 2610; 3) PINARELLO 2450; 4) TIME 2240; 5) TREK 2005
Intanto Ivan Basso avanza nel Premio Italia- GP La Tiesse Spinazzè. Ora il campione varesino è entrato nelle top ten, è nono ma con il piazzamento al Tour è destinato a salire ancor più. Nella graduatoria del Super Triveneto-GP ZG Mobili, Alberto Curtolo diminuisce il proprio distacco da Tiziano Dall’Antonia che comunque resta saldamente al comando della classifica.