«Gran Gala della solidarietà» Sergio Cammariere tra le stelle

Il 2008 si inaugura con un evento per raccogliere fondi a favore dei bambini che nel mondo soffrono di fame, per la povertà, le malattie e le ingiustizie sociali. Questa sera, allo Sheraton Eur si svolgerà la V edizione del Gala della solidarietà, ideato da Ivo Pulcini.
La serata, che gode del patrocinio dell’Ordine dei medici chirurghi ed odontoiatri di Roma, di Cybermed (Portale europeo di informazione medico scientifica) e di Imaie (Istituto per la tutela dei diritti degli artisti, interpreti ed esecutori), sarà presentata anche quest’anno da Fabrizio Frizzi, promotore dell’evento insieme con Little Tony, direttore artistico dello spettacolo, Sergio Cammariere, Alessandro Priorelli e Diana Baccini. Il profilo artistico è invece coordinato da Giovanni Galassi.
Durante la serata saranno messi all’asta gli oggetti offerti dai presenti e da altri donatori. Il ricavato, come quello dei biglietti venduti al costo di 70 euro, sarà devoluto alle associazioni beneficiarie (Aina, Associazione bambini cardiopatici nel mondo, Tibetan Children’s Village - Tcv) che, attraverso filmati e diapositive, sul palco descriveranno i loro progetti e le attività.
«È un’occasione per iniziare l’anno con il sorriso - dichiara Ivo Pulcini, promotore dell’iniziativa - e soprattutto regalarne a chi vive nel bisogno. Il gala è all’insegna della solidarietà e dell’impegno per i bambini poveri dell’Africa, per quelli malati che non hanno la possibilità di curarsi e per i piccoli tibetani in esilio, orfani e bisognosi». Sono tanti i professionisti che, attraverso le loro performance porteranno in scena un vero spettacolo della danza, del mondo del cinema e della televisione. Oltre a Little Tony e a Sergio Cammariere, interverranno Carmen Sensaud, soprano argentina, e Chukie Tethong, cantante ed attrice tibetana.
Uno spazio del tutto particolare sarà poi dedicato alla moda: l’atmosfera elegante della location scelta per la cena-spettacolo di solidarietà farà da palcoscenico all’esordio nell’Alta Moda dello stilista italiano Cesare Guidetti, interprete del prêt-à-porter. Anche gli organizzatori di Miss Italia, Enzo e Patrizia Mirigliani saranno presenti alla serata ed osserveranno, con occhi ammirati, alcune ragazze che hanno visto sbocciare grazie al loro concorso di bellezza. Infatti, Claudia Andreatti, Miss Italia 2006, Federica Di Bartolo, Miss Eleganza 2007, Federica Nargi, Miss Roma e Miss Cotonella 2007, ed Elisa Lisitano, Miss Rocchetta 2006, indosseranno gli abiti firmati da Guidetti.