Un Gran giurì farà l’esame all’Ecopass

Un gran giurì, un comitato scientifico che legga, interpreti e certifichi i risultati di un anno di Ecopass. Tanto, ha promesso il sindaco Letizia Moratti, dovrà durare la sperimentazione prima di decidere se il ticket avrà prodotto benefici sufficienti per tenerlo in vita. «Una buona idea», assicura l’assessore Edoardo Croci, che ribadisce gli obiettivi fissati a una diminuzione del traffico del 10 per cento e dell’inquinamento del 30». A giudicarla potrebbe essere, di fronte alle telecamere di Telelombardia, «una commissione fatta di professori universitari e scienziati per stilare una relazione elaborando tutti i dati raccolti».