Una grande abbuffata di spaghetti western

Nella sua lunga carriera, cominciata con il vero nome (Mario Girotti) nel 1952, Terence Hill ha interpretato dieci film western, quasi tutti da catalogare sotto il genere spaghetti western.
«Preparati la bara!» (1967) di Ferdinando Baldi
«I quattro dell’Ave Maria» (1968) di Giuseppe Colizzi con Bud Spencer
«La collina degli stivali» (1969) di Giuseppe Colizzi con Bud Spencer
«Dio perdona...io no!» (1969) di Giuseppe Colizzi con Bud Spencer
«Lo chiamavano Trinità» (1970) di E. B. Clucher con Bud Spencer
«... continuavano a chiamarlo Trinità» (1971) di E. B. Clucher con Bud Spencer
«Il mio nome è nessuno» (1973) di Tonino Valerii con Henry Fonda
«Un genio, due compari, un pollo» (1975) di Damiano Damiani con Miou Miou
«Renegade - Un osso troppo duro» (1987) di E. B. Clucher con il figlio Ross, morto a sedici anni nel 1990 in un incidente d’auto.
«Botte di Natale» (1994) di Terence Hill con Bud Spencer