Un grande anno rovinato in una sola gara

5 a DANI PEDROSA e alla HONDA HRC. Fino in Portogallo (penultimo gp della stagione) era stato esemplare, da 9 in pagella, capace al debutto di vincere due gare, conquistare quattro pole position, lottare per il mondiale nella categoria più difficile. Ma all'Estoril, buttando a terra il suo compagno di squadra Hayden, ha rovinato quella che poteva essere una stagione trionfale, con una manovra scriteriata, che sembrava decisiva per il mondiale. Ieri a Valencia si è in parte rifatto, dando strada a Nicky, ma il successo finale di Hayden non deve far dimenticare quel gravissimo errore.