Grande canottaggio a Prà

Genova capitale del canottaggio: accadrà in ben due occasioni in questo mese perché il campo di Regata di Prà è stato scelto dalla Federazione Italiana Canottaggio per ospitare il Meeting Nazionale Allievi e Cadetti, abbinato a regata Master, e la fase nazionale dei Giochi Sportivi Studenteschi. La presentazione è avvenuta ieri in Regione alla presenza dell’assessore regionale allo Sport Fabio Morchio, del consigliere FIC Liguria Claudio Loreto e del presidente dello Speranza Prà Claudio Durante. «Vogliamo fare bella figura - ha affermato Loreto - questi due appuntamenti sono fondamentali per il rilancio in chiave nazionale del campo di regata di Prà. Se le due manifestazioni avranno buon esito, ogni anno la Federazione assegnerà al nostro campo due eventi nazionali».
Sabato e domenica prossimi andrà in scena il Meeting Nazionale Allievi e Cadetti che sarà organizzato dal Comitato Regionale FIC Liguria in collaborazione con il GS Speranza Prà. Si tratta di uno degli appuntamenti più importanti a livello giovanile con la partecipazione di 700 canottieri di età compresa tra i 10 ed i 14 anni provenienti da tutta Italia. Partecipano al completo le società liguri: Argus Santa Margherita Ligure, Elpis, Gabbiano Monterosso, LNI Savona, LNI Sestri Levante, LNI Sestri Ponente, Murcarolo, Rowing Club Genovese, Sampierdarenesi, Sanremo, S.Stefano al Mare, Speranza Prà, Velocior e Voltri. Molto accese saranno le sfide tra equipaggi regionali: i Cadetti gareggeranno con i colori della propria Regione su imbarcazioni a quattro e otto vogatori.
Sabato 26 maggio ci sarà la fase nazionale dei Giochi Sportivi Studenteschi con la partecipazione dei migliori 250 atleti che si sono qualificati nell’ambito delle selezioni provinciali e regionali. Si gareggerà su un percorso della lunghezza di 1000 metri. In quest’occasione avverrà l’esordio ufficiale delle imbarcazioni GIG, barche con caratteristiche di buona stabilità in grado di ben adattarsi a ogni condizione di mare e piuttosto diffuse in Francia e Germania, soprattutto a livello turistico. Partecipano gli studenti iscritti alle scuole medie 1º e 2º grado.