La grande cucina sfilerà a Rimini

Una fiera del cibo può trasformarsi in palcoscenico per la cucina d'autore? A quanto pare sì. Capita al Mia di Rimini, mostra dell'alimentazione che si svolge a Rimini dal 10 al 13 febbraio. Punto d'incontro per gli operatori della ristorazione, dai grossisti ai cuochi, quest'anno ha deciso di aprire la porta anche alla cultura culinaria del made in Italy. Così presenta uno spazio, Rosso Pomodoro, dedicato alle tipicità più particolari del gustoso frutto. Ma anche un Festival della Cucina italiana, dove alcuni chef di primo piano giocano fra i fornelli con le loro filosofie. Ad esempio Gino Angelini torna da Los Angeles per parlare di come gli americani vedono l'Italia in punta di forchetta, così come ci sarà spazio anche per Pietro Leemann, Lucio Pompili e Luigi Pomata. Grande spazio viene dedicato alle ultime innovazioni nel campo biodinamico e del gluten free, ma anche alle specialità regionali. Simpatiche e innovative anche le sezioni improntate su snack e sandwich di qualità. Info 0541/744111 o infovisitatori@riminifiera.it.