La grande diva Bette Davis insidiata da una novellina

I fan dei classici di Hollywood comincino a fare spazio in casa e, se possono, montino qualche scaffale: la Fox non si ferma più. Se in occasione dei 70 anni della major, ad ottobre, una prima ondata di titoli aveva consegnato in digitale film di culto come Furore, Niagara e Com’era verde la mia valle, per questo inizio di 2006 è in arrivo un’altra cascata di film da collezione. La collana Fox Studio Classics ha in programma da qui a marzo la bellezza di 20 titoli, tra cui Il cielo può attendere di Lubitsch e Viva Zapata! di Kazan. E non è finita: una collana a parte, le «Pietre miliari»,prevede titoli in edizione limitata a doppio dvd con libro monografia del regista. Punta di diamante di questa discografia è senza dubbio Eva contro Eva (1950) di J. L. Mankiewicz, indimenticabile acuto di Bette Davis nella parte di Margo Channing, diva del teatro insidiata dalla giovane arrivista col volto angelicato e l’astuzia perversa di Anne Baxter. Considerato uno dei film più belli di sempre, ricco di dialoghi memorabili, Eva contro Eva vide anche una breve e sciantosa apparizione di Marilyn Monroe. Il dvd offre audio in italiano e inglese, analoghi sottotitoli, e un’infornata di extra: due commenti audio al film, un backstage, intervista alla Davis e alla Baxter, un trailer.

EVA CONTRO EVA - Fox - Euro 26