Grande festa dedicata ai bambini

Paola Castellazzo

Una grande festa per i giovani, anzi per i giovanissimi, dai 3 ai 13 anni, una manifestazione in grande stile organizzato da Msp Genova e promossa dalla Fondazione Carige. Aperta a tutte le famiglie che, a partire da questa mattina fino a domenica sera, potranno partecipare a «La Festa dei Giovani», presso il Padiglione S della Fiera di Genova. Tre giorni di spettacolo, cultura, divertimento e intrattenimenti di ogni tipo ma soprattutto di grande sport, perché la festa a loro riservata offrirà a tutti i piccoli partecipanti la possibilità di cimentarsi con ogni tipo di disciplina sportiva, dal tiro con l’arco al fitness, dallo sci al basket, dal rugby all’hockey, al calcio, alla danza, alla pallavolo, fino alle arti marziali (judo, karate, taekwondo), le bocce, la hit ball, il ciclismo, il pattinaggio, l’emozionante arrampicata sportiva, le mini moto e l’amatissima equitazione. Non mancheranno poi, nel segno della più pura tradizione marinara della nostra regione, nello specchio acqueo antistante la Fiera, lezioni di vela e persino la possibilità di intraprendere le prime emozionanti imprese da piccoli «sub», con i primi rudimenti di immersione.
Una manifestazione che non vuole essere una vetrina da ammirare ma uno spazio vivo e interattivo dove i giovanissimi ospiti parteciperanno in prima persona a ogni attività, attori quindi e non semplici spettatori di attività pensate e studiate appositamente per loro, dai videogiochi alle piccole macchine e barche telecomandate, dalle minimoto al battesimo della sella con i pony, dal percorso con le bici da trial, fino agli amatissimi e immancabili gonfiabili. Ma la festa dei giovani è qualcosa di più, perché se lo sport rappresenta sicuramente un tassello importante della vita e della crescita di ogni ragazzo non si possono trascurare altre esperienze fondamentali come i laboratori, i libri e la lettura, il ruolo formante della musica e della poesia, per arrivare fino alle strade del gusto alla scoperta dei cinque sensi, al sociale e alla solidarietà, all’ecologia e all’amore per gli animali.
Tutte componenti fondamentali per la crescita che la Fondazione ha voluto fossero presenti insieme in questa grande kermesse pensata proprio per stupire ed emozionare i bambini. Così nei numerosi laboratori si potrà imparare a «costruire» i cartoni animati piuttosto che conoscere i prodotti tipici liguri o verificare le strade che portano all’accoglienza degli immigrati, oppure si potrà assistere a una gara di brillanti cervelloni scientifici nel divertente rally matematico, improvvisarsi giovani Andersen e proporre i propri racconti o assistere alle esibizioni delle scuole di danza che si svolgeranno sul palco centrale dove si avvicenderanno le classi degli istituti scolastici che hanno preparato per l’occasione una loro personalissima esibizione.
Tutti i visitatori, inoltre, potranno ammirare lo spettacolo dei paracadutisti dell’Esercito Italiano che scenderanno dal cielo proprio sul piazzale antistante il Palasport sia sabato sia domenica intorno a mezzogiorno.
A queste iniziative si aggiungono, presso l’Auditorium della Fiera, momenti di riflessione sul mondo dei giovani, attraverso la realizzazione di tre convegni dedicati alla famiglia, alla scuola e allo sport, in cui interverranno specialisti della materia e personalità politiche e religiose di spicco come il cardinale Tarcisio Bertone, il ministro Claudio Scajola e il presidente della Fondazione Carige, Vincenzo Lorenzelli.
Ampio spazio sarà poi dedicato ai bimbi più sfortunati attraverso la presenza in Fiera dell’Istituto Chiossone e dei famosi medici pagliaccio della Fondazione Internazionale Theodora, pronti a fare sorridere tutti gli spettatori ricordandoci quanto sia preziosa la medicina del sorriso.
Durante la Festa dei giovani sarà, infine, attivata l’iniziativa «Tre tiri per la vita», ossia tre rigori contro una rete difesa da portieri professionisti. I proventi saranno destinati all’acquisto di un cardiomonitor per l’Unità di neurochirurgia dell’Istituto G. Gaslini. Risate assicurate poi per gli spettacoli divertenti di personaggi famosi del mondo della televisione come il Gabibbo che si troverà in Fiera domani dalle 14 alle 16, a cui seguirà l’amatissima jena Luca Bizzarri, mentre domenica pomeriggio sarà la volta dei Buio Pesto che incontreranno i loro giovanissimi fans tra i vari stands.