Grande fiducia nel mercato e utili abbondanti

Continua la corsa al rialzo del future che nella seduta brillante di venerdì tocca un nuovo massimo a 43810 chiudendo poi a 43760. I presupposti di analisi tecnica sono orientati positivamente dal momento che tutti gli indicatori più importanti dimostrano uno sviluppo armonioso e costante verso l’alto. Siamo nel pieno della campagna dividendi e lunedì prossimo ci sarà lo stacco di questi per molte società. L’abbondante distribuzione di utili conferma che l’economia mondiale è in forte crescita con una inflazione sempre sotto controllo che mostra una certa stabilità nella dinamica dei prezzi. Anche i dati sull’inflazione tedesca ad aprile fanno rientrare l’eccesso del dato di marzo che aveva dato qualche preoccupazione agli organi di controllo. Positivo è stato il dato della crescita dello 0,2% del Pil italiano nel 1° trimestre e di quello dell’area euro che ha avuto un incremento dello 0,6%, grazie alla spinta della locomotiva tedesca. Sul mercato italiano grande interesse per l’aggregazione fra Unicredit e Capitalia che per domenica vede convocati i due cda.