Grande Fratello 6, secondo debutto di sempre

Oltre 7 milioni di spettatori, picchi oltre il 41 per cento di share. Anche Striscia da record

da Milano

Parte bene Il Grande Fratello 6 con la nuova conduzione di Alessia Marcuzzi. La prima puntata del reality di Canale 5 è infatti stata vista giovedì su Canale 5 da oltre 7 milioni e mezzo di telespettatori. Dalle 21.10 fino alla mezzanotte e mezzo circa, il programma ha ottenuto una media di ascolto di 7.633.000 telespettatori con il 36,77 per cento di share. Eccellenti anche gli ascolti del GF Live andato in onda a seguire, con le immagini dei nuovi inquilini nella casa di Cinecittà che hanno ottenuto il 41,93 di share. «Complimenti sinceri ad Alessia Marcuzzi: il suo compito non era facile in un'edizione densa di tante novità e tante incognite». Così il direttore di Canale 5, Giovanni Modina, commenta gli ascolti della puntata del Grande Fratello 6, che registrano il secondo miglior debutto nella storia del programma (anche Striscia la notizia ha fatto il suo record nella puntata di giovedì). Mediaset segnala anche la risposta del proprio pubblico di riferimento, il 70 per cento degli italiani compresi tra i 15 e i 64 anni: in questa fascia d'età Canale 5 ha ottenuto il 40,4 per cento (più 3,6 punti rispetto al totale pubblico: 36,8 per cento), contro il 19,8 di Un caso di coscienza trasmesso da Raiuno. Però si annuncia un primo problema. Danilo Dettori, il 25enne di Santa Maria Coghinas, in Sardegna, improvvisamente escluso dal reality-show, contesta la bocciatura e, soprattutto, l'inatteso ballottaggio al televoto con un concorrente celebre: Augusto De Megni, il giovane che nel 1990 venne sequestrato dall'Anonima sarda e tenuto in ostaggio per 111 giorni. «All'ultimo momento, in diretta tv - spiega stamattina lo stesso Danilo, da Roma - gli autori mi hanno comunicato che avrei dovuto giocarmi con lui l'ingresso nella casa».