La grande giornata di Adailton

Questa volta Giampiero Gasperini si lascia andare a sorrisi e a scenari futuri importanti: «Abbiamo vinto una gara con intelligenza perché per noi è fondamentale non solo prendere questi tre punti ma anche non avere cartellini gialli. Ora siamo ad un passo dall’obiettivo: se vinceremo a Mantova saremo in serie A altrimenti ci proveremo sette giorni dopo col Napoli». G
asperini però, conti alla mano, sottolinea anche la possibilità che i playoff non vengano disputati: «C’è anche la strada che può portarci in serie A, magari con un solo pareggio. Tutto dipende da Piacenza e Rimini nelle prossime partite. Stiamo attenti anche a quel tipo di soluzione».
Le parole del tecnico sono poi tutte per Adailton: «Sono contento per il giocatore che ha sempre dimostrato grande professionalità anche nei momenti più difficili. È un grande professionista e questa giornata di festa se la merita tutta. Ha fatto due gol bellissimi e importanti per noi e per lui». Infatti Martin Adailton sorride e ringrazia: «Sono felicissimo. Un rientro così non avrei nemmeno potuto sognarlo. Appena sono entrato ho provato a tirare e mi è andata bene. È stata una gioia indescrivibile e come se non bastasse sono riuscito anche a segnare un altro gol. Ringrazio i tifosi per l’accoglienza che mi hanno riservato e l’allenatore per avermi fatto giocare». Adailton è concentrato sulla prossima sfida: «A Mantova non sarà facile ma sappiamo che con una vittoria regaleremo la serie A alla nostra gente. Ci proveremo con tutte le nostre forze». Le ultime battute sono del tecnico del Pescara De Rosa che fa i complimenti al Genoa: «Per noi era impossibile fare più di quello che abbiamo offerto, sull’uno a zero abbiamo avuto la possibilità di pareggiare, ma onestamente, questo Genoa è troppo più forte di noi. Sono certo che i rossoblù andranno in serie A perché se lo meritano».