La Grande Guerra nelle trincee dei monti Lagorai

La Grande Guerra sulla catena del Lagorai rivive in una mostra organizzata dal Comune di Predazzo. In occasione del novantesimo anniversario delle battaglie del Cauriol il Comune trentino, la Scuola Alpina della Guardia di Finanza di Predazzo, la Società Storica per la Guerra Bianca, oltre al contributo di collezionisti italiani e stranieri, hanno organizzato il programma «1916-2006: in trincea sui Lagorai novant’anni fa», manifestazioni che si protrarranno fino al 20 agosto. Tra queste la mostra, curata da Andrea Bianchi, nelle scuole elementari «Morandini» di Predazzo, dove sono esposte foto, molte le inedite, cartoline, documenti e cimeli. In particolare vi sono le uniformi austriache utilizzate durante la guerra in alta momtagna, con gli equipaggiamenti e le armi. In una sala sono stati anche ricostruiti un avamposto italiano e una piccola trincea austriaca. Il vicino Centro visitatori di Paneveggio ospita inoltre la mostra «La guerra nella pietra. Lapidi, iscrizioni e graffiti del Primo conflitto mondiale dal Cauriol a Cima Bocche».