Una grande mostra per questa ricorrenza

La Casana, la rivista culturale edita dalla Banca Carige, taglia quest’anno l’importante traguardo del mezzo secolo di vita.
Nata come «bollettino» per tenere periodicamente aggiornati i genovesi sul procedere dei lavori di edificazione di quella che è l’attuale Sede della Carige, ha successivamente modificato la sua natura trasformandosi in pubblicazione culturale. Questo grazie a «firme» sempre più qualificate ed illustri e a contenuti di particolare interesse. La rivista è stata e continua ad essere l’espressione di una sintesi consolidata e felice fra redazione, autori e lettori. Uno strumento di comunicazione leggibile e credibile, che lega la Banca alla propria clientela, ai lettori, agli amici.
La Casana (termine con il quale i genovesi solevano indicare quella benefica istituzione creata con il nobile intento di combattere l’usura) in cinquant’anni è riuscita a ritagliarsi uno spazio personalissimo nel panorama dell’editoria aziendale. La sua politica editoriale, finalizzata a divulgare e a valorizzare la storia e le tradizioni di Genova e della Liguria, ha sempre puntato sulla collaborazione di autori prestigiosi e di riferimento nel loro ambito di studio, nonché sulla proposta di argomenti particolari, inediti, peculiari nella trattazione.
Per celebrare la ricorrenza Banca Carige ha allestito presso la propria Sede una mostra dal titolo «Le radici del futuro. I 50 anni della Casana» che apre i battenti oggi 4 ottobre e terminerà il 2 novembre.
Si comporrà di due sezioni: una documentale che ripercorrerà la storia della Casana, attraverso la riproduzione di foto e articoli maggiormente significativi, l’altra espositiva con opere d’arte accomunate dal fatto di essere state pubblicate sulla rivista e che potranno così essere ammirate dal vero dai visitatori. Gli orari di apertura della mostra saranno i seguenti: lunedì - venerdì 15-19; sabato e domenica 10-19.