Grande musica e piccoli disagi

Per il concerto Cocacola live@Mtv, che domani prende inizio a Genova, questo ed altro, un piccolo sacrificio: il traffico nel centro cittadino viene bloccato, per consentire alla manifestazione di aver luogo, con il massimo della sicurezza possibile e il minimo di disagio. Via Cadorna alle 18 viene chiusa e il traffico deviato su Brignole, su cui danno i varchi di ingresso per assistere, in modo tale che tutta la zona di piazza della Vittoria possa essere «un’area di sfogo», come hanno dichiarato gli organizzatori, in accordo con l’assessore alla Mobilità urbana Arcangelo Merella.
Per chi arriva a Genova in macchina per assistere al concerto, sono a disposizione tutti i parcheggi del centro città e di corte Lambruschini e i silos della Fiera del mare; nessun disagio per chi sceglie il treno, mentre a tutti gli altri l’assessore Merella, consiglia di sgombrare la zona entro le 17, a meno che non si usino i mezzi pubblici, che transitano tutti fra Brignole e via Macaggi, senza interruzione delle linee, le quali operano come in condizioni normali.
Il concerto di fatto prende il via alle 20,40 circa, anche se l’inizio vero e proprio è alle 21, e si conclude circa a mezzanotte: la circolazione torna quindi normale solo verso l’una, ma «automobilista avvisato, mezzo salvato», come ha scherzosamente affermato Merella. Partecipano all’evento alcuni dei più grandi cantanti ed artisti del panorama internazionale, tra cui Nek, Gemelli Diversi e Laura Pausini, che ha anche inaugurato ai primi di giugno le puntate genovesi di Trl, storico programma dell’emittente musicale, il quale - proprio in occasione del Cocacola live@Mtv cambia il proprio orario: non alle 14 come al solito, ma dalle 19 alle 21, in una sorta di staffetta musicale, visto che la linea passa direttamente dal Porto antico a piazza della Vittoria.