Un grande spettacolo di arte e bellezza con l'apertura eccezionale di oltre 700 luoghi

Musei, monumenti, capolavori che rappresentano il passato e l'identità culturale del nostro Paese. Ma anche paesaggi e percorsi naturalistici da scoprire con belle escursioni e biciclettate, o itinerari tra aree archeologiche e antichi borghi. Luoghi spesso inaccessibili, sono oltre 700 i siti di particolare interesse che sabato 22 e domenica 23 marzo potranno eccezionalmente essere ammirati dal pubblico curioso, amante dell'arte e della bellezza, che applaude alle Giornate Fai di Primavera. Difficile citare i più interessanti nel lungo elenco che non tralascia alcuna regione, consultabile su www.giornatefai.it: dalle aperture straordinarie nella capitale - alcune delle quali dedicate alla figura di Augusto in occasione del bimillenario della sua morte - alle visite speciali agli Arsenali navali della Repubblica Marinara di Pisa o all'Arsenale militare marittimo a La Spezia, ai piccoli paesi grandi gemme del nostro patrimonio storico. Info tel. 02.87119115.