La grande tavola romagnola

Quinto appuntamento, tra 48 ore nelle edicole italiane, con la collana dedicata dal Giornale e dall’editore Food alla Grande Cucina Regionale Italiana, la collana a tutto piacere della tavola che acquolinare fa. Martedì prossimo avremo un titolo all’apparenza identico a quello di martedì scorso: Emilia-Romagna in entrambi i casi. Ma non si tratta certo di un riproporre gli stessi temi. Con il volume numero quattro si è parlato dell’Emilia più ghiotta e golosa e con quello numero cinque con la sua cugina, la Romagna. Dopo il testo introduttivo, il capitolo dedicato alle ricette, poi quello dei prodotti del territorio, infine sagre e manifestazioni, un importante elenco di posti e appuntamenti da visitare per fare il pieno di leccorniosa bontà. Potremo scoprire come si prepara una valida piadina fritta piuttosto che i cappelletti romagnoli così come darsi appuntamento a Verghereto per la sagra della pera cocomerina.