Grande vela Soldini presenta a Montecarlo due nuove imprese oceaniche

Presentato allo Yacht Club de Monaco il programma sportivo 2014 di Giovanni Soldini e del suo Vor70 Maserati, alla presenza del segretario generale Bernard d'Alessandri. Il team Maserati, capitanato dallo stesso Soldini, è pronto a ripartire per una nuova sfida negli oceani. Dopo aver stabilito nel 2013 il record nella «Rotta dell'Oro» (la difficile tratta New York-San Francisco percorsa in 47 giorni e 42 minuti), Soldini affronterà nel 2014 due importanti competizioni oceaniche. Dopo un 2013 ricco di soddisfazioni, il velista milanese ha nuovi ambiziosi progetti per il 2014, con un obiettivo ben preciso: il record di velocità nel nord Atlantico, da New York a Lizard Point, peraltro già tentato con Maserati nel 2012. «L'obiettivo sportivo più importante della stagione è battere il record di velocità nel nord Atlantico - spiega Soldini - Maserati ce la può fare, è possibile anche se molto difficile. Quest'anno siamo molto determinati e quindi da maggio saremo a New York pronti a sfruttare il momento giusto per la partenza». Prima però c'è un altro appuntamento a breve termine, la «Cape2Rio», la regata più lunga tra i due emisferi australi, al via il 4 gennaio. Tra i membri dell'equipaggio anche Pierre Casiraghi.