Grandi mostre nel 2011 E poi anche «Leonardo» Ma ci sono altre novità

Dalla sua inaugurazione, avvenuta nel 2007, la Reggia di Venaria è sede di mostre permanenti e temporanee. Tra le prime spicca il «Teatro di Architettura: Storia e Magnificenza», un nuovo percorso di visita che sottolinea il ruolo di «portale» sul Piemonte e sulla dinastia sabauda che lo ha regnato per oltre mille anni. In questo contesto è stato realizzato «Ripopolare la reggia», un insieme di allestimenti audiovisivi con cui il regista cinematografico Peter Greenaway racconta la vita di corte. Tra le iniziative temporanee merita di essere menzionata la mostra «Le macchine della meraviglia. Lanterne magiche e film dipinto: 400 anni di cinema», che, iniziata a luglio, si è conclusa nelle scorse settimane.
Nelle Sale delle Arti dei Piani Alti della Reggia sono state esposte le più belle collezioni al mondo di vetri per lanterne magiche e sono stati proiettati diversi film che hanno reso omaggio al progenitore della macchina cinematografica moderna.
Nel 2011, il complesso sarà una delle due sedi del progetto «Esperienza Italia». Un programma di iniziative inserite nelle celebrazioni sul 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Obiettivo, far riflettere sul processo di unificazione e di costruzione dell'identità italiana e raccontare il meglio del Paese. «Esperienza Italia» ha due cuori pulsanti: le Officine Grandi Riparazioni di Torino, un capolavoro dell’architettura industriale in cui si costruivano e si manutenevano locomotive e vagoni ferroviari, e La Venaria Reale. Nelle Officine viene data enfasi ai temi del lavoro, dell’industria e dell’artigianato; alla Reggia, invece, la focalizzazione è su arte, stile e gusto.
Diverse le mostre in programma a Venaria Reale. Eccone alcune. Dal 17 marzo all’11 settembre 2011 è prevista «La bella Italia», un’esposizione di trecento capolavori che tracciano un percorso che va dall’Antichità alla vigilia del 1861. Dal 10 luglio all’11 dicembre 2011 si tiene «L’Italia si specchia», dedicata a 150 anni di alta moda. Dal 21 ottobre 2011 all’8 gennaio 2012 è la volta di «Leonardo», mostra dedicata alla rappresentazione dello scienziato nella storia dell’arte. Nella cornice dei giardini, infine, viene aperto al pubblico il nuovo Potager Royal, dieci ettari di orti e frutteti dove scoprire l'arte del paesaggio e i sapori del nostro Paese. Così il capolavoro dell’architettura barocca a pochi chilometri da Torino vuole diventare la «Reggia d’Italia». Per informazioni: www.lavenaria.it.