Grandine e pioggia la città in tilt

Una grandinata di mezzora e a seguire una lunga pioggia torrenziale, dalla mezzanotte in poi, hanno rovinato la nottata ai milanesi. Un unico beneficio: la temperatura, torrida nella giornata di ieri, si è sensibilmente abbassata. Tutto ha avuto iniziato alle 23.30, un nubifragio su tutto il capoluogo, ma grandine solo a macchia di leopardo. L’effetto nevicata, con le vie bianche per chicchi di ghiaccio grandi come noci, ha caratterizzato il centro nonché la zona di San Siro. Cartelloni abbattuti in via Foppa, un albero schiantato in viale Giovanni da Cermenate. I vigili del fuoco quantificheranno i danni, soprattutto al verde cittadino, solo stamane.