Il «Gratta e sosta» s’allarga

Un’altra fetta di città dipinta con le strisce blu per i parcheggi a pagamento e con quelle gialle per i residenti. Dopo il centro e la zona intorno a Piazzale Libia, va avanti il progetto di regolamentazione della sosta anche al di là della cerchia dei Bastioni. Ora tocca alle strade tra corso XXII Marzo e Buenos Aires dove, per posteggiare, da settembre sarà necessario il «gratta e sosta»: 1,20 euro all’ora. A meno di non abitare lì ed essersi procurati il pass per il parcheggio gratuito.