Grave l’infortunio di Pirlo: fuori due mesi

Rinfrancato dal successo contro lo Zurigo in coppa Uefa, Carlo Ancelotti si trova a dover fare i conti con un nuovo problema. È infatti grave l’infortunio subito da Andrea Pirlo nell’allenamento di quattro giorni fa: il giocatore del Milan è stato sottoposto ieri a un esame ecografico che ha evidenziato «una complessa lesione muscolare di secondo grado al bicipite femorale della coscia destra». Secondo quanto riferito dal sito rossonero, i tempi di recupero si valutano intorno a 45-60 giorni, per Pirlo insomma il rientro in campo è previsto giusto prima di Natale, salvo complicazioni.