Graziani: "Moratti può alzare la coppa che gli manca"

A Senza dubbio, l’Inter non può perdere lo scudetto e per due motivi: ha una rosa di grande qualità tecnica e ha più alternative delle altre squadre.

B Credo la Roma. Delle due è più collaudata, ha meno problemi di amalgama ed è forte della continuità mostrata. La Juventus, invece, è un cantiere a cielo aperto, sta ancora cercando giocatori per completare la sua rosa.

C Al Milan servirà una grandissima impresa, ma per l’organico tecnico che ha, peggio di così non può fare. Il rendimento a San Siro ha penalizzato la classifica, ma ora ha tre partite da recuperare che sono alla sua portata.

D Penso che sarà Pato. Ancelotti me ne parla benissimo, dice che lo ha sbalordito nonostante la giovane età. Sissoko lo conosco poco. L’Inter, a scanso di equivoci, ha preso Maniche visti gli infortuni, ma ha meno difficoltà delle altre.

E Potenzialmente potrebbero arrivare tutte a tre al traguardo, mai come quest’anno abbiamo in Champions League formazioni competitive e lo dimostra il fatto che nel girone preliminare si sono qualificate con un turno d’anticipo. La Roma è sicuramente la squadra più fresca e ha voglia di misurarsi in Europa, il Milan è campione in carica e ha più esperienza. Ma punto sull’Inter perché ha più ambizioni e potenzialità.