«Grazie al decreto Pisanu crollati i biglietti omaggio»

Tempi duri per chi entra gratis. Politici, portaborse, piccoli funzionari, professionisti dell’imbuco: il decreto Pisanu ha colpito anche loro. Anzi, mentre qualche teppista riesce ancora a sparare petardi in campo e a colpire tifosi perbene dall’altra parte dello stadio (vedi fattaccio di Ascoli), gli omaggiati speciali sembrano in crisi. Lo conferma il presidente del Coni, Petrucci, al nostro giornale: «È divertente constatare che i biglietti omaggio hanno subìto una significativa flessione. Sicuramente le nuove procedure, più rigorose e più macchinose, hanno indotto gli habitués a rinunciare a questo privilegio».