Grazie per il dialogo sulle vostre pagine

Gentile dottor Lussana, volevo farle i complimenti per la professionalità con cui porta avanti il suo modo di fare giornalismo, come ben scrive nell'editoriale di sabato. La voce de «il Giornale» è una voce importante nel panorama genovese e spesso affronta molti argomenti con un taglio diverso dagli altri quotidiani locali. Tante volte mi sembra più fedele alla realtà, a volte forse un po' sopra i toni (ma anche gli altri son sulla stessa barca) ma d'altra parte e' sempre difficile stabilire dove sia il giusto e dove l'errato. Quel che mi sembra corretto fare penso sia confrontarsi con le diverse posizioni. Il confronto e il dialogo sono sempre un'arma vincente, non pensa? La ringrazio allora per tutte le volte che su il Giornale ha dato spazio a confronto e dialogo e l'invito a farlo sempre di più, magari anche con qualche intervista in più.
Un'ultima doverosa osservazione a quello che comunque è un encomiabile lavoro. Rispetto agli altri quotidiani genovesi trovo - e non sono solo io a dirlo - che venga dato troppo poco spazio alla parte culturale per non parlare poi di quella scientifica. Noto quindi che quasi mai gli eventi di carattere scientifico e culturale trovano un'adeguata informazione sulle pagine de il Giornale e a mio - nostro visto che siamo in tanti lettori che la pensano così - è proprio un peccato.
Spero che questo possa essere recepito come un suggerimento costruttivo. Per il resto grazie di tutto, distinti saluti.