«Grazie Dionigi» Un centinaio di maxi poster per il Cardinale

«Grazie Dionigi. Noi andiamo avanti»: è questo lo slogan scelto per gli ultimi mesi di raccolta di risorse per il Fondo Famiglia-Lavoro voluto dal cardinale di Milano Dionigi Tettamanzi, che l’8 settembre lascerà al cardinale Angelo Scola la guida dell’Arcidiocesi di Milano. Questa nuova iniziativa a favore del Fondo sarà pubblicizzata con un centinaio di maxi poster da sei metri per tre che da ieri verranno affissi nelle vie della città. Un modo per salutare il cardinale e dare continuità alla sua azione di solidarietà
«E’ un segno concreto con il quale la Diocesi di Milano desidera esprimere la riconoscenza al cardinale Dionigi Tettamanzi, che l’8 settembre saluterà la Chiesa ambrosiana: una donazione per il Fondo - afferma don Davide Milani, responsabile della comunicazione dell’Arcidiocesi milanese - è un simbolico regalo al Cardinale». Il Fondo è attivo ormai da più di due anni per venire in aiuto alle famiglie colpite dalla crisi economica e sociale e che terminerà la sua funzione il prossimo 31 dicembre. Al 21 luglio scorso - rende noto l’Arcidiocesi - sono stati raccolti 12,5 milioni di euro con i quali sono state aiutate 6.317 famiglie, ma all’appello mancano ancora 2 milioni necessari per coprire altre 500 richieste di aiuto.
I maxi poster sono stati realizzati a titolo gratuito da Marco Fornaro del Gruppopigreco, che ha progettato l’intera campagna per il Fondo, e sono stati affissi ai muri di Milano e delle principali città della Diocesi grazie a Roberto Calzolari di Mca/Mediavest, che ha messo a disposizione gratuitamente 100 spazi di affissioni. La nuova campagna pubblicitaria, tutta donata da professionisti e senza costi per il Fondo, è sui muri di Milano da ieri mattina.