Grazie a FIFA 09 la Nintendo Ds si trasforma in un campo di calcio

E per gli amanti del cinema sono disponibili le versioni videoludiche di Kung Fu Panda e Star Wars<br />

Fifa 09 si contende, con Pro Evolution Soccer, il titolo di gioco del calcio più amato nel mondo. I due, del resto, possono convivere benissimo visto che le loro caratteristiche ne fanno due prodotti apparentemente simili. In ogni caso, Fifa 09, il nuovo attesissimo gioiellino targato EA Sports si è presentato, da pochi giorni, ai suoi fan, ancora più ricco e realistico. Nella versione provata da noi, ad esempio, quella per la Nintendo Ds, balza subito all’occhio, rispetto al passato, un miglioramento nella fluidità dei movimenti dei giocatori. Il che non è cosa da poco perché il portatile Nintendo non aveva mai potuto contare su un bella simulazione calcistica all’altezza della fama; non siamo ancora alla versione definitiva ma un bel passo avanti è stato fatto. Del resto, sono raddoppiati i numeri di frames al secondo e sono state inserite più di cento nuove azioni per trasformare la vostra console in un vero campo da calcio.
Grazie alla funzione Be A Pro potrete anche scegliere un giocatore del ricco database (o crearne uno nuovo) e poi gestirlo direttamente per farlo diventare un grande campione; utile, a questo scopo, sfruttare anche le statistiche che vi vengono fornite, durante il match, per guadagnare ulteriori punti abilità (la cui logica di assegnazione, lo confessiamo, a volte ci sfugge). Insomma, funzione interessante ma che poteva essere sviluppata meglio Il divertimento è maggiore se si può condividere con altri amici. Ecco, dunque, che con la connessione Nintendo Wi-Fi potrete sfidare giocatori online oppure, con il 2x1 giocare con un amico che possiede il Nintendo DS anche con un solo gioco (non è necessario che abbia acquistato il titolo).
Naturalmente, il punto di forza della serie calcistica FIFA resta sempre quella della dotazione di squadre a disposizione che ha superato quota 500 con ben 30 leghe nelle quali cimentarvi, anche da allenatore e, dulcis in fundo, il calciomercato. Notevolmente migliorato è anche il gameplay con chicche come quella dei difensori che ora possono interrompere, con una scivolata, i passaggi o i tiri dei vostri avversari. Non tutti i bug sono spariti e si poteva fare uno sforzo migliore per abbellire gli stadi. Poco male perché se possedete solo la Nintendo DS (altrimenti, meglio orientarvi sulla versione per PS3) questo è il miglior gioco di calcio con il quale divertirvi.

Kung Fu Panda (Wii) Ha un unico difetto il divertente action game prodotto da Activision (software house che regala spesso ottimi adattamenti da console di titoli cinematografici): dura troppo poco. L’avventura principale, infatti, si può completare dopo poche ore di gioco; il che è un peccato perché fin dalle prime immagini verrete proiettati all’interno di una trama molto fedele a quella cinematografica: aspetto non così frequente e secondario. Il gioco offre ai ragazzi la possibilità di vivere in prima persona i momenti più emozionanti del film ma anche nuove situazioni esilaranti create appositamente per il videogame. I personaggi, a partire dal protagonista, il panda Po, sono molto ben rappresentati così come gli scenari nei quali si trovano ad operare. Lo stick analogico vi permette di gestire lo standard e in questo senso abbiamo notato, in alcuni momenti, delle imperfezioni che possono compromettere, spesso per gli utenti più piccoli, i movimenti dei personaggi rendendo più laborioso il superamento di determinate sessioni. Detto della grafica, va aggiunto che anche il sonoro risponde al meglio alla qualità tecnica del titolo. Rimane sempre il problema della longevità (pur con la possibilità di sbloccare altri personaggi e di partecipare a dei minigame) che fa di Kung Fu Panda un prodotto più indicato per un pubblico alle prime armi anche perché i più smaliziati potrebbero trovarlo poco stimolante”.

Star Wars, il potere della forza (Wii) Ebbene sì, confessiamolo: chi di noi cinefili non ha voluto, almeno una volta, trovarsi nei panni di uno dei protagonisti di una delle saghe più famose del grande schermo per poter impugnare la mitica spada laser? Ora, con SW il potere della forza, versione Wii (Activision), potrete soddisfare il vostro desiderio. Il vostro Wii Remote, infatti, si trasformerà, in questo gioco, nell’agognata spada e vi consentirà di menare fendenti virtuali verso il vostro piccolo schermo. Il sistema di controllo, del resto, è davvero ben perfezionato e con un po’ di pratica potrete generare, con le giuste combinazioni, diversi poteri molto efficaci garantendovi degli scontri divertenti. In più, non mancano i personaggi più conosciuti della saga a partire dall’affascinante Darth Vader (il protagonista, del resto, veste proprio i panni di un suo apprendista alle prese con il fascino della forza). Del resto, l’aspetto grafico è uno dei punti di forza del titolo che se ha un difetto è quello di offrire una longevità un po’ limitata per chi, di action game, si nutre da anni. Poco importa perché il gioco, nel suo complesso, è da considerarsi riuscito e, visto il Natale non così lontano, da tenere in considerazione per eventuali regali