Grecia bloccata dagli scioperi Scontri ad Atene

Atene Violenti scontri si sono verificati ad Atene durante la manifestazione contro le misure di austerità. Poliziotti in assetto anti sommossa hanno sparato gas lacrimogeni sulla folla e manifestanti hanno lanciato pietre contro gli agenti. Una persona è rimasta ferita e altre tre sono state arrestate. Oltre 20mila persone sono scese in piazza ad Atene durante uno sciopero di 24 ore che ha portato all’interruzione di quasi tutti i pubblici servizi. L’agitazione ha coinvolto scuole, uffici pubblici e trasporti. I traghetti sono rimasti nei porti, i treni si sono fermati e i voli sono stati sospesi. Gli ospedali funzionano solo per le emergenze. Centinaia di manifestanti stanno bloccando sei ministeri per protestare contro l’annunciato licenziamento di trentamila impiegati.