Grecia, i conservatori in vantaggio nelle amministrative

Atene. «Nuova Democrazia», il partito conservatore del premier Costas Karamanlis, è in vantaggio negli exit poll delle elezioni amministrative greche di ieri per quel che riguarda le due principali città del Paese, Atene e Salonicco. Sono 10 milioni gli elettori greci chiamati alle urne per il primo truno delle Amministrative, considerate un test importante per il governo. Nella capitale, l’ex ministro della Sanità Nikitas Kaklamanlis avrebbe superato la soglia del 42% necessaria per essere eletto sindaco senza ballottaggio.